La Biennale di Venezia

Il tema dell’esposizione del Padiglione Venezia, il lusso, viene raccontato attraverso la grande tradizione dell’artigianato d’arte veneziana di cui questo spazio espositivo fu, dal 1932 e per molti anni, la vetrina più prestigiosa. E’ un percorso in cui s’intrecciano forme, simboli, oggetti del passato ripresi dalla ricerca di aziende veneziane che sono l’eccellenza nella produzione artigianale di oggetti d’arte in vetro, mosaico, tessuto, porcellana, calzature.
In un atelier sono raccolti materiali grezzi che poi la genialità delle mani dell’artigiano tras
forma in opere d’arte. Il visitatore è accompagnato lungo un cammino che consente di comprendere come dalla materia si forma l’oggetto d’arte.
La bellezza sensuale di Venezia si rivive attraverso rimandi simbolici e percezioni sensoriali in cui si intreccianocolori, profumi, giochi di luce. La sua tradizione culturale si incontra con l’Oriente, costante riferimento del glorioso sviluppo della storia della città, con citazioni che rievocano il passato e si ritrovano nella bellezza delle opere artigiane della contemporaneità.
Il Padiglione Venezia fa vivere il lusso come esperienza di una bellezza alta e preziosa che solo la vera educazione estetica consente di apprezzare e che il percorso espositivo del Padiglione sa comunicare.
Il Curatore
Stefano Zecchi
INFO
LUXUS
PADIGLIONE VENEZIA / SEDE ESPOSITIVA ai Giardini della Biennale
VERNICE 12 maggio 2017 / ORE 16.00
APERTURA AL PUBBLICO dal 13 maggio al 26 novembre 2017